Disponibile in Condividi l'articolo

Azienda italiana riceverà un prestito di 25 milioni per lo sviluppo dell'infrastruttura di ricarica per veicoli elettrici

Il supporto proviene dalla Banca europea degli investimenti

  • 27 dicembre 2019 09:30
  • Author Monika Dimitrova
Medium e charging

La Banca europea degli investimenti (BEI) supporterà “Be Charge”, una delle principali società italiane dedicata allo sviluppo della mobilità sostenibile, nei suoi sforzi per espandere le infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica in tutta Italia.

Il valore del sostegno finanziario è un prestito di 25 milioni di euro per un periodo di 10 anni. Il progetto è sostenuto dalla Commissione europea attraverso il "Meccanismo per collegare l'Europa". Per la BEI è la prima operazione in Italia nell'ambito della nuova struttura "mobilità futura", in collaborazione con la Commissione.

Reti di infrastrutture pubbliche di ricarica per veicoli elettrici in Italia 

La società italiana “Be Charge”, una consociata di Be Power Group SpA, sviluppa una delle più grandi reti pubbliche di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici in Italia e sta contribuendo allo sviluppo di un sistema di mobilità sostenibile. “Be Charge” accelera l'accesso a forme di trasporto pulite in tutto il paese.

Ormai sono stati installati oltre 1.000 punti di ricarica, con oltre 5.000 in costruzione. L'obiettivo dell'azienda è installare 30.000 punti di ricarica. Creando una delle infrastrutture più avanzate e dense, l'azienda spera di aumentare il numero di auto elettriche in Italia. In questo modo apporta grandi benefici all'ambiente, migliorando la vita quotidiana e le abitudini di viaggio. 

Per l'istituzione finanziaria europea, l'operazione rientra in una delle sue priorità chiave: il finanziamento di progetti di lotta ai cambiamenti climatici nei settori dell'innovazione e della mobilità sostenibile. Il contratto rappresenta un modello di business integrato che offre grandi opportunità legate alla tendenza mondiale dell'elettrificazione della mobilità.          

L'operazione è un investimento in Italia, in un settore strategico come la mobilità elettrica. Esso contribuirà in modo significativo allo sviluppo di un sistema di mobilità sostenibile nel paese. Attraverso la sua piattaforma sviluppata internamente e tecnologicamente avanzata, "Be Charge" offre un servizio di ricarica efficiente a tutti i proprietari di veicoli elettrici in Italia.



TheMayor.EU si oppone a notizie false e disinformazione. Se incontri tali testi e materiali online, contattaci all'indirizzo info@themayor.eu