Disponibile in Condividi l'articolo

I Comuni italiani a sostegno dell’agricoltura nel tempo dell’emergenza

Un appello a sostenere le produzioni alimentari e agricole locali di qualità e un invito a trasformare l’economia circolare da slogan a stile di vita

  • 13 aprile 2020 21:30
  • Author Monika Dimitrova
Medium food

I Comuni italiani e tutte le parti interessate organizzano diverse iniziative per garantire a tutti i cittadini il regolare approvvigionamento e la fornitura di prodotti agroalimentari nazionali. La chiusura dei mercati e centri cittadini di vendita dovute alle ristrettezze fisiche applicate ha creato gravi problem in questi tempi difficili.

Nel tempo dell’emergenza del coronavirus le difficoltà in agricoltura riguardano la carenza di mano d’opera nella manutenzione e cura dei campi. Esiste una carenza di nove mila lavoratori, di cui ogni anno il 75% di stranieri stagionali.

Numerosi buoni esempi provenienti dai Comuni italiani

Il Comune di Giaveno in Piemonte, per esempio ha lanciato la campagna #madeinpiemonte e #sceglipiemontese. Il comune invita i suoi citadini a sostenere il consumo dei prodotti enogastronomici della filiera agroalimentare piemontese.

Il Comune di Impruneta nella città metropolitana di Firenze ha lanciato una campagna di raccolta fondi che passa attraverso l’acquisto dei prodotti delle aziende agricole locali. L'iniziativa ha due obiettivi - a sostenere le aziende del territorio ed i loro prodotti e aiutare l’Ospedale di Careggi nell’emergenza contro il coronavirus. Spesa minima di 20 euro e il 10% in donazione.

Il sindaco di Cantagallo, comune in provincia di Prato, ha invitato tutti i cittadini a supportare concretamente l’economia locale attraverso gli acquisti per la tavola di Pasqua. Il Sindaco del Comune di Genuri ha fatto un doppio regalo a tutti i cittadini - una mascherina e un libro sulla mandorlicoltura locale a sostegno delle attività agricoli più tradizionali.

Nelle città dell’Emilia Romagna, grazie ad un accordo tra Coldiretti e i Comuni stessi e atraverslo la Campagna Amica si è reso possibile la consegna a casa direttamente da parte delle imprese agricole della spesa richiesta dai cittadini. Tante altre iniziative analoghi per i comuni che hanno aderito alla campagna #spesaacasa.



TheMayor.EU si oppone a notizie false e disinformazione. Se incontri tali testi e materiali online, contattaci all'indirizzo info@themayor.eu