Disponibile in Condividi l'articolo

Il sindaco di Palermo suggerisce bus gratis per chi paga le tasse

La proposta potrebbe risolvere due dei maggiori problemi della città siciliana

  • 15 novembre 2019 09:30
  • Author Monika Dimitrova
Medium sicily

Leoluca Orlando, il sindaco di Palermo, ha suggerito l'idea di un trasporto pubblico gratuito per i residenti che pagano la tassa comunale. Il problema è che uno su tre residenti a Palermo non paga la tassa comunale.       

Secondo il sindaco Orlando, offrire trasporto pubblico gratuito potrebbe essere un modo per risolvere due dei maggiori problemi di Palermo: il suo sistema di trasporto pubblico sottofinanziato e il diffuso non pagamento delle tasse locali.

Sindaco Orlando ha sottolineato: "Da un lato è possibile incoraggiare l'uso del autobus, che è un servizio pubblico, e dall'altro contrastare l'evasione dei pagamenti dei biglietti di autobus e tram e dei pagamenti Tari".

Circa 40 milioni di tasse comunali non sono stati pagati

Il sindaco ha fatto il suggerimento innovativo durante un incontro con i sindacati, chiamato a discutere importanti problemi e sfide critici con finanziamenti ai servizi locali. Il problema maggiore è il mancato pagamento delle tasse e pure quelle sulla raccolta dei rifiuti. Secondo il Consiglio comunale, i pagamenti mancanti ammontano a circa 40 milioni di euro.

Il sindaco Orlando ha ora chiesto alla società di trasporti pubblici di Palermo Amat di indagare se l'idea sarebbe realistica. Michele Cimino, presidente dell'Amat, ha definito la proposta del sindaco "interessante", aggiungendo che è necessario fare una simulazione e di dargli quanto prima un report per capire la fattibilità dell'iniziativa.

Gli autobus urbani arancioni, bianchi e blu di Palermo, gestiti da Amat, sono frequenti ma spesso sovraffollati e lenti. I biglietti, validi per 90 minuti, costano 1,40 euro e possono essere pre-acquistati dalle tabaccherie o dall'autobus AMAT entrambi in Piazza Giulio Cesare appena fuori dalla stazione ferroviaria di Palermo Centrale. I biglietti possono essere acquistati anche per 1,80 euro a bordo dell'autobus. Un pass giornaliero costa 3,50 euro. Una volta saliti sull'autobus, è necessario convalidare il biglietto nella macchina.

Ti piace l‘articolo? Iscriviti per il nostro bollettino per ricevere le ultime notizie dalle città europee.