Disponibile in Condividi l'articolo

Il sindaco di Roma vieta l'alcol dalle strade

La multa è 150 euro

  • 17 settembre 2018 18:30
  • Author Monika Dimitrova
Medium italy 1948362  340
Fonte: Pixabay

Sono entrati in vigore regolamenti più severi sulla vendita e il consumo di alcolici nella capitale italiana, con avvisi pubblicati in tutta la città in quattro lingue. "Non vogliamo che le serate estive in Roma siano rovinate da episodi legati al consumo eccessivo di alcol", ha detto il sindaco Virginia Raggi in una dichiarazione. Simili bandi sono stati messi in atto negli anni precedenti, tuttavia quest'anno è notevolmente più rigorosi.

In totale 14 dei 15 comuni della città sono interessati. Solo Ottavia è esente, mentre i punti di ritrovo notturni tra cui il centro storico, Monti, Trastevere, Testaccio, Prati e San Lorenzo sono tutti inclusi. Dalle 22:00, è vietato consumare bevande alcoliche in contenitori di vetro su strade pubbliche, mentre da mezzanotte in poi, il divieto si estende a qualsiasi consumo all'aperto di alcol, non importa quale sia il contenitore. Chiunque sia sorpreso a non rispettare il nuovo regolamento potrebbe subire una multa di € 150, mentre per gli imprenditori che vendono alcol dopo il limite di tempo, tale sanzione aumenta a € 280. 

Fonte: this-is-italy.com



TheMayor.EU si oppone a notizie false e disinformazione. Se incontri tali testi e materiali online, contattaci all'indirizzo info@themayor.eu