Disponibile in Condividi l'articolo

Roma sotto blocco

I provvedimenti più importanti del Campidoglio e le informazioni necessarie

  • 25 marzo 2020 17:30
  • Author Monika Dimitrova
Medium rome

L'Italia ha introdotto misure rigorose  nel tentativo di affrontare la crisi del coronavirus. Ma com'è la vita in blocco a Roma?

Numerose le misure adottate dal Campidoglio in attuazione dei Decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri per contenere la diffusione del COVID-19. Provvedimenti, settore per settore e le iniziative straordinarie:

Trasporti

Ultima corsa di metro-bus-tram alle 21, riduzione corse con orario estivo. Sospesi bus notturni. 

Sospesa la flessibilità in ingresso e in uscita per tutti i turni di servizio su tutto il territorio comunale, alle stazioni ferroviarie e all'aeroporto di Fiumicino, parzialmente aperto, mentre quello di Ciampino è chuso. L’orario minimo di servizio giornaliero è ridotto a 3 ore.

Viabilità

Fino al 3 aprile 2020 viene sospeso il pagamento della sosta tariffata su tutto il territorio di Roma Capitale. I varchi delle Zone a traffico limitato del Centro storico, del Tridente e di Trastevere sono disattivati per l'intera giornata. Il provvedimento riguarda quindi anche la Ztl notturna. 

Fino al 3 aprile 100 auto del car sharing comunale vengono messe a disposizione degli operatori sanitari, sprovvisti di un mezzo privato. Il servizio sarà gratuito, a partire dai dipendenti che lavorano nei reparti di terapia intensiva dei Policlinici universitari Umberto I (Eastman, Covid Hospital 5), Tor Vergata (Covid Hospital 4) e Columbus-Gemelli (Covid Hospital 2) e degli Istituti Spallanzani (Covid Hospital 1) e Casal Palocco (Covid Hospital 3).  

Sportelli al pubblico

Erogati agli sportelli i soli servizi "incomprimibili" come le denunce di nascita e morte. Gli sportelli anagrafici dei Municipi aprono solo al mattino e solo su appuntamento.  

Ogni altro servizio anagrafico e di stato civile è disponibile esclusivamente online. Gli accessi sono contingentati in modo da mantenere la distanza di sicurezza di un metro tra chi attende in fila e tra pubblico e operatori.   

060606: il contact center di Roma Capitale resta aperto come sempre 24 ore su 24.

Per leggere simili notizie, iscriviti per il nostro bollettino per ricevere le ultime notizie dalle città europee.