Disponibile in Condividi l'articolo

Se il semaforo diventa rosso un avviso sul telefono salva il pedone distratto a Torino

Grazie ai comandi vocali il nuovo app servirà anche agli ipovedenti

  • 26 gennaio 2019 16:49
  • Author Monika Dimitrova
Medium traffic light
Fonte: Pixabay

A Torino il semaforo si accende sullo smartphone. Un sistema di sensori applicati alle lanterne estrae e digitalizza i segnali semaforici e li rende consultabili sullo schermo del telefonino. Una nuova tecnologia che fa comunicare tra loro i semafori e gli utenti della strada, siano essi pedoni o veicoli. Ad esempio aiuta gli ipovedenti ma serve anche a impedire gli investimenti di pedoni distratti che attraversano mentre guardano il cellulare. Sul telefonino apparirà un semaforo, ma sono previste anche una segnalazione vocale e una vibrazione.

Se il semaforo diventa rosso un avviso sul telefono salva il pedone distratto a Torino

Questa è la prima delle innovazioni che il Comune di Torino ha deciso di sperimentare. L’iniziativa si chiama Torino City Lab e ha lo scopo di attirare aziende intenzionate a provare la loro tecnologia in città. Il Comune offre facilitazioni, dal disbrigo delle pratiche burocratiche alla ricerca dei partner, dall’accesso ai dati ad esempio sui flussi dei trasporti o sui consumi.

Fonte: Comune di Torino



TheMayor.EU si oppone a notizie false e disinformazione. Se incontri tali testi e materiali online, contattaci all'indirizzo info@themayor.eu